Tag Archive 'mantra'

Ott 03 2019

CAMBIO DIETA… CON UN MANTRA!

Per realizzare un cambiamento nelle abitudini alimentari può essere utile avvalersi di un mantra personale.

Il mantra è una frase capace di attivare memorie interiori profonde, orientando la psiche verso determinate direzioni, ogni volta che viene ripetuta.

Quando recitiamo un mantra entriamo in una sorta di trance e l’inconscio si apre alle direttive contenute nelle parole che lo compongono.

Il ritmo cantilenato e la ripetizione sono ingredienti fondamentali per indirizzare i comportamenti verso obiettivi predefiniti.

Lo sa bene chi si occupa di pubblicità.

Gli slogan basati sulla ripetizione e sulla ritmica delle parole, infatti, ci inducono a scegliere inconsciamente i prodotti più reclamizzati (anche quando non sono convenienti e nemmeno di buona qualità).

Per fortuna i mantra non sono usati esclusivamente a fini commerciali!

Nascono come strumenti spirituali in grado di armonizzare il mondo interiore con le leggi universali, avvicinando l’anima al divino.

Un uso mirato e consapevole dei mantra ha un grande potere sulla psiche.

E può essere utile per liberarci da credenze e abitudini improprie.

Quando vogliamo modificare un’abitudine per raggiungere un nuovo stile alimentare possiamo fabbricare il nostro mantra personale seguendo le regole utilizzate comunemente dalle pubblicità: ritmo, frasi brevi, credibilità, rima e ripetizione.

Vediamole in dettaglio.

.

RITMO

.

Per essere efficace un mantra deve avere una sua musicalità.

Infatti, un ritmo semplice e armonico viene memorizzato facilmente fino ad essere interiorizzato e agito al di sotto della mente logica.

.

FRASI BREVI

.

Poche asserzioni brevi sono più efficaci di complesse circonlocuzioni verbali.

Le frasi devono essere affermative, prive di negazioni (l’inconscio non riconosce l’avverbio NON perché legge le affermazioni come se fossero immagini e non esiste un’immagine per raffigurare il NON) e stimolanti dal punto di vista sensoriale.

Più il richiamo verbale coinvolge i cinque sensi più il nostro mantra si rivelerà efficace.

.

CREDIBILITÀ

.

Ciò che si afferma con un mantra personale deve essere credibile altrimenti l’inconscio lo rifiuta e non ci sono risultati.

Quindi: anche se mi piacerebbe, non posso affermare di perdere dieci chili in un giorno se ho la convinzione che sia impossibile.

È preferibile costruire una frase in cui sostengo di sentirmi più agile e più leggero, lasciando che l’inconscio si muova spontaneamente in quella direzione.

.

RIMA E RIPETIZIONE

.

L’uso della rima e della ripetizione facilita l’automatismo mnemonico necessario ad aprire le porte dell’inconscio e a stimolare le risorse creative ad esso connesse.

In pratica:

  • Quando vogliamo cambiare un comportamento l’uso di un mantra personale facilita il compito e abbrevia i tempi, attingendo a potenzialità che agiscono sotto la soglia della consapevolezza.

  • Per costruirlo occorre comporre una frase ritmica (o più frasi, ma meno sono meglio è) di senso compiuto e ripeterla più e più volte come una litania.

  • È preferibile concentrarsi e lavorare con un solo mantra e con un obiettivo alla volta.

Un lavoro di riprogrammazione mentale può dare ottimi risultati nel tempo e si rivela un aiuto prezioso durante i cambiamenti dello stile alimentare.

Carla Sale Musio

Vuoi saperne di più? 

Leggi il libro: 

DROGHE LEGALI

verso una nuova consapevolezza alimentare

anche in formato ebook

No responses yet