Tag Archive 'animali magici'

Gen 23 2021

ANIMALI MAGICI

La magia è quella meravigliosa capacità di compiere i miracoli nella vita di tutti i giorni.

Le sue chiavi di accesso si nascondono nel mondo interiore e per trovarle e imparare a muoversi nelle realtà magiche è necessario un ascolto di sé costante e aperto.

Un compito non semplice e, a volte, irto di insidie.

Le seduzioni del potere e la ricerca di approvazione da parte degli altri sono sempre in agguato e tante persone preferiscono rinunciare alla sensibilità e alla creatività per vivere una più rassicurante esistenza babbana, abiurando la comprensione dei vissuti intimi e le forze che ne derivano.

Chi sceglie di essere un mago possiede un’anima avventurosa, capace di percorrere i mondi interiori senza paura, affrontando con coraggio i mostri che vi si incontrano.

In questo viaggio, spesso emotivamente pericoloso, riceviamo l’aiuto di un animale magico: un alleato di specie diversa venuto a ricordarci come si vive quando ci si affida totalmente alla vita.

Gli animali sono in grado di compiere molte magie, alcune visibili e altre meno.

Tra quelle più evidenti ricordiamo la loro capacità di:

  • fiutare il pericolo,

  • sentire i cambiamenti climatici,

  • sapersi mimetizzarsi fino a sparire,

  • ritrovare la propria casa,

  • migrare per chilometri senza perdersi,

  • muoversi contemporaneamente e ordinatamente in stormi o branchi,

  • comprendersi senza proferire parola.

Gli animali fanno tutto questo seguendo il proprio istinto, quella voce interiore che sussurra in silenzio e conosce le risposte a tutte le domande.

Per orientarsi nella quotidianità le altre specie non utilizzano la tecnologia, ma attingono alle risorse interiori che la natura ha messo a disposizione di chi è in grado di affidarsi.

Imparare ad affidarsi è il compito più difficile per ogni mago.

Ma affidarsi a cosa?

Affidarsi alla propria percezione, alla sensitività, al sesto senso, all’ascolto intimo e profondo di sé, a qualcosa di più grande e potente dell’ego, a una conoscenza che travalica i limiti ristretti della mente.

Permettere a quella silenziosa voce interiore di guidare i nostri passi è la chiave che tutti gli animali conoscono (e i babbani hanno perduto irrimediabilmente): il compito che ogni mago deve affrontare.

Affidarsi significa mantenere viva la consapevolezza che esiste un potere creativo più grande della mente razionale e capace di dare forma a cose altrimenti impensabili.

La fiducia in questa risorsa apre le porte a un ascolto intimo, umile e attento, e guida le scelte necessarie al compimento della magia.

Nel viaggio alla scoperta di sé, i maghi devono affrontare le proprie paure, prima fra tutte l’identificazione delle parti poco edificanti della psiche, quella pericolosa malvagità che i babbani combattono all’esterno e i maghi curanoaccogliendone con umiltà l’esistenza in se stessi, senza cercare immediatamente di cambiarla.

Riconoscere il male dentro di sé, evitando di combatterlo o di volerlo trasformare subito, permette lo sviluppo del bene ma comporta la perdita della propria immagine idealizzata e la totale responsabilità di ciò che DAVVERO si è.

I maghi non delegano a nessuno la presa in carico della propria vita e delle proprie scelte.

La responsabilità è la chiave della magia e la perdita del narcisismo (quella patologica superiorità che spinge a sentirsi migliori di tutti).

Da questa consapevolezza nasce il rispetto per gli animali e la possibilità di imparare da loro ricevendone in cambio l’aiuto.

La fiducia nel potere della magia accomuna i maghi e gli animali.

E regala la facoltà di compiere i miracoli nella quotidianità.

Non per soddisfare un patologico narcisismo antropocentrico, ma perché si è compreso il valore della natura.

E questa è MAGIA.

La più potente che esista.

Carla Sale Musio

Vuoi saperne di più? 

Leggi il libro:

LA PERSONALITÀ CREATIVA

scoprire la creatività in se stessi per trasformare la vita

anche in formato ebook

No responses yet