LIBERTÀ

LIBERTÀ

La libertà non è soltanto la possibilità di vivere senza costrizioni, è anche: la capacità di adeguarsi a ciò che profondamente si ritiene giusto e in armonia con il proprio modo di essere.

LIBERTÀ È POTER ESPRIMERE PIENAMENTE ESSERE SE STESSI

Ed esprimere pienamente se stessi significa vivere in armonia con la natura.

La natura, infatti intreccia la nostra esistenza.

Costantemente.

Non a caso è chiamata anche: CREAZIONE.

E dissociarsene genera innumerevoli sofferenze.

FACCIAMO TUTTI PARTE DI UNA ECOLOGIA NATURALE DA CUI DIPENDONO LA SOPRAVVIVENZA E LA SALUTE

E, per sentirci bene, abbiamo bisogno di riconoscere questa appartenenza, rispettandone i ritmi e i cicli.

I ritmi e i cicli della natura, infatti, sono anche i nostri ritmi e i nostri cicli.

ABBIAMO COSTRUITO UN MONDO CHE ABUSA E SFRUTTA IL CREATO DISTRUGGENDONE GLI EQUILIBRI

Poi ci lamentiamo di essere abusati e sfruttati.

Non ci rendiamo conto che gli abusi e lo sfruttamento compiuti ai danni dell’esistenza si ripercuotono su di noi.

Inevitabilmente.

L’ecosistema non è qualcosa da cui possiamo separarci.

Siamo parte integrante dei suoi equilibri.

Riconoscere questa appartenenza è il presupposto della libertà e del benessere.

OSSERVARE LA NATURA E LE ALTRE SPECIE INSEGNA MOLTE COSE IN MERITO ALLA LIBERTÀ

Gli animali selvatici sono liberi quando vivono in accordo con l’ecosistema, adattandosi alle sue esigenze e rispettando la convivenza con le altre forme di vita.

La libertà nasce da un’armonia interiore fatta di responsabilità, umiltà e condivisione con le altre specie.

Quando una specie prevale smodatamente, gli equilibri si alterano creando molte difficoltà.

La stessa legge coinvolge la specie umana.

La cecità con cui ci siamo elevati a padroni della terra ci colpisce come un boomerang, causando le sofferenze con cui oggi siamo costretti a fare i conti.

LIBERTÀ

La presunzione, la delega e l’incoscienza hanno forgiato un mondo artificiale fatto di doveri, medicine e dolore.

Un mondo trascinato dall’onnipotenza e pericolosamente lontano dalla salute.

Un mondo dove per stare bene si distrugge tutto ciò che fa bene: il sole, l’aria buona, l’ascolto delle stagioni e dei cicli della vita.

La libertà la osserviamo negli animali: che non hanno bisogno di lavorare per vivere e ignorano lo sfruttamento, l’usura e le patologie dell’umanità.

La libertà prende forma dalla comprensione della vita e dal rispetto per tutto ciò che alla vita è necessario.

Qualcosa che i soldi non possono comprare e la mente umana (spesso) non riesce a capire.

Qualcosa che ha che fare con l’amore, la sensibilità e l’empatia.

Valori indispensabili per definire l’umanità.

Oggi pericolosamente in estinzione.

Carla Sale Musio

Leggi anche:

NESSUNO SA MEGLIO DI TE QUAL È IL TUO BENE

Essere vegan senza rompere il ca**o

Curare se stessi e il mondo imparando dagli animali

Acquista

Ultimi commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

N/A lettori, amici e curiosi

TENIAMOCI IN CONTATTO