Ott 08 2020

IMPORTANTI RIVELAZIONI SULLA MAGIA

Published by at 11:39 under Psicologia,Psicoterapia

Nel corso di tutti e sette i libri della saga di Harry Potter troviamo diverse chiavi importanti di comprensione della magia.

  • La magia intreccia la vita quotidiana ed è necessario riconoscerla e imparare a gestirla per vivere un’esistenza di qualità.

  • La magia riguarda ognuno di noi. Ma non tutti se ne rendono conto.

  • Esiste una categoria di persone (i babbani) che preferisce ignorare la magia per seguire uno stile di vita basato esclusivamente sulla materialità.

  • Ci sono delle persone (i maghi) che non possono ignorare la magia e la praticano istintivamente anche quando non ne conoscono l’esistenza. Queste persone devono imparare a usare la magia con competenza e criterio per evitare di creare problemi a se stessi e agli altri.

  • La distinzione tra maghi e babbani mette in evidenza gli ostacoli e le differenze che impediscono di avvicinarsi ai mondi magici.

  • Bene e male (magia bianca e magia nera) appartengono a un’unica realtà interiore. (Harry Potter e il suo più grande nemico Lord Voldemort spesso sembrano essere la stessa persona declinata in scelte esistenziali diverse.)

  • Il problema più grande che i maghi devono affrontare è la conciliazione degli opposti. (L’attrazione del male, infatti, può portare a scelte criminali e distruttive, pericolose per chi le pratica, per la comunità e per la vita stessa.)

  • La comprensione del significato della morte è l’espressione più alta della magia. La sua realizzazione determina il vero potere di un mago.

Nei libri per bambini si nascondono spesso importanti verità legate alla dimensione affettiva.

Nel mondo dei piccoli l’aspetto emotivo non è ancora demonizzato e giudicato sconveniente (come invece avviene spesso tra gli adulti) e questo permette alla creatività degli scrittori di contattare verità profonde, altrimenti difficili da comunicare.

Ecco perché nella letteratura per ragazzi si possono palesare informazioni altrimenti inaccettabili per la rigida razionalità degli adulti.

La magia è una di queste e la saga di Harry Potter mette bene in evidenza tanti insegnamenti che appartengono alle realtà magiche.

Primo fra tutti: il grande collegamento che esiste tra la cosiddetta “paranormalità” e la vita affettiva.

Come ho ripetuto tante volte: amore e magia camminano a braccetto.

E per questo i maghi non possono esimersi dall’esplorarne le profondità.

L’amore, come il tao, racchiude in sé la totalità di bene e male e l’accoglienza degli opposti nella vita interiore è il compito più importante (e difficile) che ogni mago deve affrontare, la forma più alta e impossibile della magia.

Da questa conciliazione, infatti, emergono il significato della vita (e della morte) e le scelte che siamo chiamati a compiere di momento in momento.

Nei prossimi post illustrerò in dettaglio i punti elencati sopra.

Stay tuned.

Carla Sale Musio

Vuoi saperne di più? 

Leggi il libro:

LA PERSONALITÀ CREATIVA

scoprire la creatività in se stessi per trasformare la vita

anche in formato ebook

Nessun Commento

Trackback URI | Comments RSS

Lascia un commento

Anti-spam: complete the task