Il più anziano dei miei cani, Mirto, ha raggiunto da poco la veneranda età di diciannove anni.

Da giovane aveva un carattere movimentato, curioso e giocoso sia con le persone che con gli altri animali.

Oggi, però, ha perso la vista, l’olfatto, buona parte dell’udito e fatica a orientarsi, anche tra le mura domestiche.

Non potendo più accompagnarmi nelle lunghe passeggiate di una volta, trascorre la maggior parte del suo tempo dormendo o zampettando per la veranda.

La buona educazione lo spinge a non sporcare dentro casa, ma la cecità lo ostacola in tutti i modi ed è diventato necessario prenderlo in braccio per portarlo fuori, per aiutarlo a bere e a mangiare, eccetera.

A complicare tutto si è aggiunto che scambia il giorno per la notte e così: quando io sono sveglia, lui dorme come un ghiro e quando, invece, avrei bisogno di riposarmi si sente pieno di vita e… di necessità!

Dopo diversi mesi passati a seguire le sue esigenze notturne e a sforzarmi di rimanere sveglia e lucida di giorno, ormai in preda allo sconforto per il fallimento di qualsiasi tentativo volto a ripristinare un bioritmo più adeguato (in lui e in me), mi sono decisa a chiedere aiuto a un’esperta delle energie e ho domandato una consulenza a Ramita Satta.

Ramita si occupa dell’energia sin da quando era bambina e, dopo anni di ricerche e di studi, ha raggiunto la capacità di riallineare le forze andate fuori posto, rimettendo in asse quelle distorsioni fisiche e psichiche che affliggono la nostra esistenza.

Come lei stessa racconta:

“La colonna vertebrale, il destino, la vita, il karma… tutto può essere riallineato con il potere del RAM (Riallineamento Radicale). L’energia è l’essenza: la vita che dà vita, ciò che cambia in un continuo divenire, l’EVOLUZIONE allo stato puro! L’essere Umano possiede un potenziale interiore enorme, ma è completamente accecato (per fortuna non tutti) da credenze limitanti e insicurezze profonde, che intrappolano queste sue risorse dentro gabbie di difficoltà.”

Negli anni della maturità, Ramita ha canalizzato un metodo per ricordarci che i miracoli sono possibili e che il potere dell’energia è sempre a disposizione di chiunque abbia l’umiltà e il desiderio di sperimentare.

Gli strumenti di lavoro di Ramita mi sono sembrati adatti a trasformare la situazione invivibile e ormai cronicizzata, creatasi tra me e Mirto, le uniche armi in grado di raddrizzare il suo bioritmo inverso e il mio disperato bisogno di dormire la notte.

“Mettiti tranquilla vicino al cane e, quando siete rilassati e pronti, mandami un sms. Così partiamo per il nostro viaggio nel RAM.”

Mi raccomanda telefonicamente Ramita, con la sua voce calda e rassicurante.  

Il trattamento avviene a distanza perché l’energia non agisce lungo le coordinate spaziotemporali in cui ci muoviamo abitualmente, ma esiste in una diversa dimensione della coscienza, più rarefatta e imprendibile per i sensi fisici.

Mi accoccolo accanto alla cuccia, dove Mirto sta dormendo profondamente, e mando un sms a Ramita:

“Noi siamo pronti.”

Poi lascio che la mente si acquieti.

Dopo qualche minuto, Mirto sospira e si allunga nella cuccia come se qualcuno lo stesse accarezzando.

Io entro in un piacevole stato di trance: mi sento bene, sono serena e… improvvisamente ho la certezza che tutto sia molto semplice da risolvere!

“Non c’è proprio nessun motivo di preoccuparsi…” penso, sentendomi enormemente sollevata.

Restiamo così per circa una decina di minuti poi, lentamente, riprendo il mio abituale stato di veglia.

Mirto, invece, mantiene il suo normale stato di sonno diurno.

A parte il fatto che, profondamente, ho la certezza di aver già risolto tutto, non è cambiato proprio niente.

E, se escludiamo che Mirto nei giorni successivi è un po’ più vitale durante la mattina, non cambia nulla nemmeno nella settimana seguente.

Dentro di me, però, la sicurezza di aver trovato la soluzione scava… cerca l’uscita come fosse sepolta sotto una montagna.

Dopo una settimana, di colpo: ecco il miracolo!

Prende forma con la spontaneità che caratterizza le cose sane e naturali.

Quel lavorio interiore incessante addita l’errore insieme alla soluzione.

Basta cambiare l’ora della pappa!

È così ovvio e semplice.

Come non averci pensato prima?

Eppure… né io, né i parenti, né gli amici o il veterinario… nessuno ci aveva pensato.

L’energia si è raddrizzata e di conseguenza anche il modo di vivere.

Per comodità, preparo la pappa ai cani la sera, dopo il lavoro, nell’unico orario in cui riesco a dedicarmi a loro senza fretta.

Ma mangiare alle venti e trenta per Mirto, evidentemente, è diventato un problema.

Infatti, dopo circa un’ora, deve bere e non può farlo da solo.

E dopo un’altra ora deve fare pipì, e anche questo non può farlo da solo.

Per tante notti siamo andati avanti così: a bere e a fare pipì più e più volte, sino a che le prime luci dell’alba mettevano fine al suo bisogno di movimento e al mio tempo per dormire.

È bastato cambiare l’orario della pappa (dandogli da mangiare al mattino) per vedere il bioritmo di Mirto riallinearsi con i ritmi della luce e del buio, mentre il mio bisogno di dormire ha trovato finalmente il suo giusto compimento durante la notte.

Semplice: come l’energia che scorre limpida e chiara nelle cose di sempre.

La natura muove il mondo e da forma alla realtà, grazie al potere invisibile della sua essenza.

Grazie Ramita, per la tua missione così importante: aiutare tutti gli esseri viventi a ritrovare il contatto con l’energia che sta dietro alle cose.

Grazie, per averci mostrato la forza naturale e invisibile della vita.

Carla Sale Musio

( e Mirto Sale Musio)

Vuoi saperne di più? 

Iscriviti al gruppo Facebook

RAM: Riallineamento Radicale di Ramita Satta

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Ultimi commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

N/A lettori, amici e curiosi

TENIAMOCI IN CONTATTO